Torta di avena e cocco

La ricerca di ricette dolci, leggere ma saporite continua, ed oggi vi presento la torta di avena e cocco, che, oltre ad essere buonissima, è anche completamente glutenfree (sempre perchè in inglese fa più figo). Non lasciatevi ingannare dall’aspetto, che è oggettivamente triste e lascia intendere che la consistenza sia quella del fango un po’ addensato. Non è così, giuro. Ne è prova anche il fatto che Gu ha apprezzato molto, vi assicuro che se fosse stata troppo asciutta mi avrebbe guardato con la sua espressione di sdegno ottocentesco e l’avrebbe rispedita al mittente. Come zucchero ho utilizzato quello da canna integrale muscovado, perchè pare sia uno dei più sani, ma andrà bene qualsiasi tipo di zucchero. Visto che stiamo cercando di restare in forma magari utilizzatene uno integrale normale, non quello bianco super raffinato insomma.

La preparazione della torta di avena e cocco è veramente semplice, si tratta sostanzialmente di mettere tutto in una ciotola e mescolare, per cui è adatta veramente a tutti. Vi consiglio di provarla se cercate qualcosa per la colazione o la merenda che sia ricco di gusto ma non di grassi.

Torta di avena e cocco
Ingredienti:
  • 200 gr di farina di avena
  • 150 gr di farina di cocco
  • 80 gr di zucchero di canna integrale muscovado
  • 2 uova
  • 1 yogurt bianco
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
Preparazione

Montate con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, poi unite le farine ed il lievito. Otterrete un composto estremamente compatto, quindi aggiungete lo yogurt ed il latte ed amalgamate bene.

Versate in una tortiera rivestita di carta da forno e cucinate a 180 gradi in forno statico preriscaldato per circa 25-30 minuti (fate sempre la prova stecchino). Sfornate, fate raffreddare e servite. Potete gustarla da sola o insieme a dello yogurt, io la preferisco senza nulla perchè si sente di più il cocco.

Buona colazione!

Torta di avena e cocco
Read more

Torta veg al cacao e albicocche

Chi mi conosce sa bene quanto io sia scettica nei confronti della cucina vegana ed i motivi sono innumerevoli, fondamentalmente una vita fatta di privazioni alimentari non fa per me (intolleranze a parte). Mentre però cercavo una ricetta per un dolce da colazione che non fosse troppo calorico mi sono imbattuta in questa torta vegana al cacao ed albicocche ed ho deciso di provare. Con estrema riluttanza ho comprato il latte di mandorla e con altrettanto scetticismo ho accettato la totale assenza di burro e uova. Ero molto perplessa mentre impastavo gli ingredienti e stavo già immaginando che sarebbe finito tutto nella spazzatura.

Ma.

Contro ogni pronostico e soprattutto contro la mia visione enogastronomica limitata ne è uscita una torta che mi sento di definire SPAZIALE (sì, sto urlando). Sarà la combinazione cacao-albicocche, sarà la morbidezza, sarà che il quantitativo di cacao è oltremodo eccessivo, sarà quel che sarà ma è veramente buonissima. La mia persona preferita ne ha mangiata metà in una volta sola; insomma provatela e vedrete che goduria!

Torta veg al cacao e albicocche

Ingredienti:

  • 250 gr di latte di mandorla
  • 150 gr di zucchero di canna grezzo + 1 po’
  • 140 gr di farina di farro
  • 100 gr di olio di semi di arachide
  • 80 gr di cacao amaro in polvere
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 2-3 albicocche
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

Mettete in una ciotola lo zucchero, aggiungete il latte e l’olio e mescolate con una frusta fino a far sciogliere lo zucchero.

Unite il cacao, la farina, il lievito ed il sale ed amalgamate.

Versate il composto in una tortiera rivestita di carta da forno, decorate con le albicocche tagliate a fettine e con una spolverata di zucchero di canna.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti (fate sempre la prova stecchino).

Sfornate, lasciate raffreddare completamente quindi toglietela dallo stampo e servite.

Buona goduria!

Torta veg al cacao e albicocche
Read more