Fusilli con fiori di zucca e feta

Prosegue inesorabilmente la mia dipendenza dai fiori di zucca e sinceramente non ho intenzione di fare nulla per eliminarla. Avevo preparato i fusilli con fiori di zucca e feta un po’ di tempo fa, così al volo e senza alcuna aspettativa, perché non avevo idea di cosa mangiare ed ho messo insieme quello che c’era in frigorifero. Non credevo che sarebbe stato un piatto particolarmente gustoso e infatti non avevo nemmeno scattato una foto, perché non pensavo minimamente che si trattasse di una ricetta degna di nota. La realtà è che mi sbagliavo di grosso e me lo ha confermato anche la mia persona preferita, che nel frattempo stava gustando un piatto di tortellini fumanti e a cui ho fatto assaggiare quello che stavo mangiando io. Ha detto che avrebbe volentieri fatto cambio, e per quanto mi riguarda ci sono pochissime cose che sono barattabili coi totellini.

Così ho deciso che i fusilli con fiori di zucca e feta entreranno a far parte di quelle preparazioni che si ripropongono spesso in casa, perché sono buonissimi e perché sono comunque molto semplici da realizzare. Io ho usato pasta di mais perché per me é più digeribile, ma ovvimante andrà bene qualsiasi tipo di pasta. Secondo me potete tranquillamente usare anche anche orzo o farro ed è mia intenzione provare a breve. Questo piatto entra a pieno titolo nella categotoria “vegatariano e super saporito”, provare per credere!

Fusilli con fiori di zucca e feta
Ingredienti per 1 persona:
  • 100 gr di fusilli
  • 6 fiori di zucca
  • 1 zucchina piccola
  • 1 spicchio d’aglio
  • feta
  • menta
  • olio evo
  • sale
  • pepe
Preparazione

Pulite l’aglio e fatelo rosolare in una padella con un filo d’olio, poi unite la zucchina ed i fiori di zucca puliti e tagliati a pezzetti. Cuocete per 4-5 minuti, le zucchine dovranno restare abbastanza sode. Eliminate l’aglio, profumate con un po’ di menta tritata e regolate di sale e di pepe.

Cuocete la pasta, scolatela e fatela saltare un minuto col condimento. Mettete nei piatti ed aggiungete un po’ di feta tagliata a dadini, divorate.

Buona delizia!

Fusilli con fiori di zucca e feta
Read more

Gnocchi di spinaci al forno

Per la rubrica “come far mangiare la verdura ai bambini con piatti che piacciano anche agli adulti” vi presento questi gnocchi di spinaci veramente gustosi. Leggermente croccanti fuori e morbidissimi dentro faranno impazzire di gioia proprio tutti. La preparazione è molto semplice, una volta cotti possono essere surgelati in modo da averli semper a disposizione.

Gnocchi di spinaci al forno

Ingredienti per 14 gnocchi:

  • 4 cubetti di spianci surgelati
  • 200 gr di ricotta
  • 50/60 gr di farina
  • 1 uovo
  • burro
  • parmigiano grattugiato
  • sale

Preparazione

Cucinate gli spinaci in una padella con un cucchiaio d’acqua, quindi frullateli col frullatore ad immersione. Rimetteteli in padella con una noce di burro, fateli asciugare bene e lasciateli raffreddare.

Unite agli spinaci la ricotta, l’uovo, la farina, 3 cucchiai di parmigiano ed il sale: amalgamate bene.

Create con le mani infarinate delle palline della dimensione di una noce, se vedete che fate fatica a maneggiarle aggiungete un po’ di farina.

Cucinate gli gnocchi in acqua bollente salata, appena vengono a galla scolateli e disponeteli in una pirofila.

Copriteli con burro fuso e parmigiano grattugiato, poi cucinate in forno con grill per 10 minuti.

Sfornate e servite.

Buona morbidezza!

Gnocchi di spinaci al forno
Read more