Pane alla cipolla

Stiamo andando verso un nuovo lockdown nazionale, quindi è il momento di armarsi di lievito ed esercitarsi con la panificazione. Il pane alla cipolla è…beh…decisamente cipolloso (è passato petaloso, cipolloso è anche più simpatico). Perfetto da solo o abbinato a prosciutto e formaggio, resterete piacevolmente colpiti dal suo aroma e dalla sua morbidezza.

La preparazione è molto semplice e non richiede una lievitazione lunga. Io ho utilizzato cipolla dorata ma andrà benissimo anche bianca o rossa. In alternativa potete usare anche lo scalogno. Se vi dovesse avanzare potete tranquillamente congelarlo, in questo modo lo avrete a portata di mano per i momenti in cui c’è bisogno di una super merenda. Se avete in programma un incontro romantico avete due opzioni: conservare il pane alla cipolla per un’altra occasione o condividere con la vostra dolce metà tutta la cipollosità (ok ora la smetto).

Pane alla cipolla
Ingredienti:
  • 250 gr di farina 0
  • 250 gr di farina integrale
  • 60 gr di burro
  • 25 gr di lievito di birra
  • 1 cipolla media
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • sale
Preparazione

Tritate la cipolla e fatela rosolare in una padella antiaderente col burro, poi mettetela da parte ad intiepidire.

Sbriciolate il lievito in un po’ di acqua tiepida con lo zucchero.

Mescolate le farine con un pizzico di sale, unite poi le cipolle ormai a temperatura ambiente ed il lievito sciolto nell’acqua. Impastate aggiungendo acqua fino ad ottenere un composto di media consistenza. Copritelo e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per 20 minuti.

Lavorate brevemente l’impasto, dividetelo in 3 parti e formate delle pagnotte. Posizionatele su una placca rivestita di carta da forno, praticate un’incisione verticale e fatele lievitare per altri 15 minuti.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 210 gradi per 25 minuti circa. Sfornate, lasciate intiepidire e servite. Il vostro pane alla cipolla è pronto!

Buona super merenda!

Pane alla cipolla
Read more

La focaccia della Fra

La Fra è una ragazza che cucina benissimo ed è stata la prima persona a cui ho pensato quando ho deciso di provare a preparare una focaccia. Come mi aspettavo il risultato è stato eccezionale, se volete andare a dare un’occhiata alla sua pagina cliccate qui.

La preparazione è davvero molto semplice e potete farcire la vostra focaccia con quello che preferite; io ho utilizzato olive verdi e rosmarino, ma potete sbizzarrirvi per stupire amici e parenti. Potete servirla come antipasto o da sgranocchiare al posto del pane, la cosa sicura è che piacerà proprio a tutti.

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 75 gr di patate
  • 7 gr di sale
  • 1/3 di cubetto di lievito di birra fresco (circa 8 gr)
  • 125 gr di acqua tiepida
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • olive verdi a piacere
  • rosmarino

Preparazione

Lessate le patate in acqua bollente, quindi spellatele e schiaccetele bene con una forchetta.

Fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida con lo zucchero e lasciate riposare 5 minuti.

Unite alle patate la farina, l’acqua col lievito, il sale e l’olio; impastate bene.

Fate un panetto, mettetelo in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per un’ora e mezza.

Trasferite il composto in una teglia unta d’olio, lavoratelo con le mani, spennellatelo con un filo d’olio, farcite con le olive ed il rosmarino, quindi lasciate lievitare per un’altra ora e mezza nel forno spento.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 190 gradi per 30 minuti.

Buona focaccia!

Read more