Linguine con crema al caprino

Le linguine con crema al caprino sono un primo piatto vegetariano, semplice e leggero ma decisamente gustoso. Potete tranquillamente proporlo anche ai più piccoli e se amate il piccante vi consiglio di aggiungere un pizzico di peperoncino. La preparazione è molto semplice e veloce: è un piatto perfetto se si ha poco tempo ed il frigo è un po’ vuoto.

Linguine con crema al caprino

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di linguine
  • 350 gr di pomodorini ciliegia
  • 200 gr di passata di pomodoro
  • 100 gr di caprino
  • basilico
  • 2 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • sale

Preparazione

Lavate e tagliate i pomodorini in quarti privandoli dei semi.

In padella fate insaporire l’aglio in 3 cucchiai d’olio, aggiungete la passata di pomodoro e cucinate per una decina di minuti; togliete l’aglio ed aggiungete il caprino a fuoco basso. Mescolate fino ad ottenere una crema; regolate di sale.

Spegnete il fuoco, aggiungete i pomodorini crudi, mescolate ed aggiungete un po’ di basilico.

Cucinate le linguine, scolatele, aggiungetele al sugo a fuoco moderato, mescolate per un minuto e servite.

Buona cremosità.

Linguine con crema al caprino
Read more

Profiteroles

Il profiteroles è uno dei dolci che amo di più in assoluto! Comincio col confessare che per prepare la pasta choux utilizzo il Bimby, ma nella ricetta vi indicherò anche come fare col metodo tradizionale. Per quanto riguarda la ganache al cioccolato mi sono affidata ad Ernst Knam; vi raccomando di seguire l’indicazione sulla percentuale di amarezza del cioccolato, se usate un cioccolato eccessivamente fondente rovinerete tutto e parlo per esperienza personale. Per la farcitura interna io scelto la panna montata ma potete riempire i vostri bignè anche con crema pasticcera o chantilly.

Profiteroles

Ingredienti per la pasta choux:

  • 150 gr di acqua
  • 80 gr di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 10 gr di zucchero
  • 120 gr di farina
  • 3 uova

Ingredienti per la ganache:

  • 300 gr di cioccolato fondente al 60%
  • 220 ml di panna fresca

Ingredienti per farcire:

  • 350 ml di panna fresca

Preparazione

Se avete il Bimby: mettete nel boccale l’acqua, il burro tagliato a pezzi, il sale e lo zucchero e riscaldate 5 minuti/100°C/velocità 1. Aggiungete la farina e mescolate 20 secondi/velocità 4. Togliete il boccale con l’impasto e lasciatelo raffreddare per 10 minuti. Rimettete il boccale e mescolate a velocità 5 aggiungendo le uova una alla volta. Quando avrete messo l’ultima mescolate 30 secondi a velocità 5.

Se non avete il Bimby: versate in una casseruola l’acqua, il burro tagliato a pezzetti, il sale e lo zucchero e portate ad ebollizione. Versate la farina tutta insieme e mescolate bene e velocemente. Quando si sarà creata una patina bianca sul fondo trasferite il composto in una ciotola ed aggiungete un uovo alla volta sempre mescolando. Versate l’uovo successivo solo quando il precedente è completamente assorbito.

Trasferite il composto in una sac à poche e create delle palline della dimensione di una noce su una teglia rivestita di carta da forno. Tenete i bignè distanziati tra loro di circa 5 cm. Cucinate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 20-25 minuti: i bignè dovranno essere dorati. Spegnete il forno e socchiudete lo sportello: lasciateli lì per 10 minuti. Sfornate e fateli raffreddare del tutto.

Per la ganache: mettete la panna in un pentolino a fiamma bassa, quando sta per bollire versate il cioccolato tritato grossolanamente e mescolate bene. Quando si sarà completamente sciolto spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

Per il ripieno: montate la panna con le fruste elettriche.

A questo punto siete pronti per assemblare il tutto: mettete la panna montata in una sac è poche e riempite i bignè praticando un foro sul fondo. Distribuite i bignè in una pirofila oppure disponeteli a piramide, quindi versatevi sopra la ganache tiepida. Mettete in frigo a raffreddare bene almeno mezz’ora prima di servire.

Buona golosità!

Linguine con crema al caprino
Read more

Patate duchessa

Le patate duchessa sono un contorno semplice e perfetto per una cena con gli amici; piacciono molto anche ai bambini per la loro croccantezza che potrebbe ricordare le patate fritte. La ricetta che ho utilizzato è quella del Cucchiaio d’Argento ed è alla portata di tutti.

Patate duchessa

Ingredienti per circa 30 pezzi:

  • 500 gr di patate
  • 50 gr di burro
  • 60 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 tuorli
  • sale
  • pepe

Preparazione

Lessate le patate, scolatele, pelatele, schiacciatele bene e lasciate intiepidire.

Sciogliete il burro ed aggiungetelo alle patate insieme al parmigiano grattugiato, quindi amalgamate bene.

Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete i tuorli e mescolate bene fino ad ottenere un composto compatto.

Trasferite tutto in una sac à poche, utilizzate una bocchetta a stella e formate le vostre patate duchessa su una teglia rivestita di carta da forno.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 15-20 minuti; sfornate e servite.

Buona serata!

Patate duchessa
Read more

Ciambella light con cioccolato

Questa ciambella è davvero leggera, morbida e perfetta per la colazione di grandi e piccini. In casa avevo ancora delle uova di Pasqua che Gu non ha mangiato così le ho spezzettate ed aggiunte all’impasto, il che ha reso questo dolce super goloso (anche se un po’ meno light). La preparazione è veramente semplicissima, in pratica basta amalgamare insieme tutti gli ingredienti, quindi è adatta anche ai meno esperti in cucina.

Ciambella light con cioccolato

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 250 gr di farina 00
  • 140 gr di zucchero
  • 150 gr d’acqua
  • 100 gr di cioccolato delle uova di Pasqua
  • 70 gr di olio di semi di girasole
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • burro e farina per la tortiera

Preparazione

Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete l’acqua, l’olio, la scorza di limone e mescolate.

Unite a poco a poco la farina setacciata col lievito ed un pizzico di sale; quando sarà pronto aggiungete metà del cioccolato a pezzetti ed amalgamate.

Versate il composto in uno stampo imburrato ed infarinato, quindi cospargete col cioccolato rimasto.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

Buon riciclo delle uova di Pasqua!

Ciambella light con cioccolato
Read more

Scaloppine al limone

Le scaloppine al limone sono un secondo piatto velocissimo e semplicissimo da preparare che mette sempre d’accordo tutti. Se non avete voglia o tempo di cucinare sono perfette: si preparano veramente in meno di dieci minuti. Io ho utilizzato carne di suino ma sono deliziose anche col vitello.

Ingredienti per 2 persone:

  • 4 fettine di lonza di maiale
  • il succo di un limone
  • una noce di burro
  • farina
  • sale
  • pepe
  • rosmarino

Preparazione

Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente, quindi fatevi rosolare a fuoco alto le fettine di maiale infarinate.

Appena saranno dorate versate il succo di limone e abbassate la fiamma.

Cucinate per 1-2 minuti, regolate di sale e pepe ed aggiungete un po’ di rosmarino.

Servite subito.

Buon pomeriggio!

Read more

La focaccia della Fra

La Fra è una ragazza che cucina benissimo ed è stata la prima persona a cui ho pensato quando ho deciso di provare a preparare una focaccia. Come mi aspettavo il risultato è stato eccezionale, se volete andare a dare un’occhiata alla sua pagina cliccate qui.

La preparazione è davvero molto semplice e potete farcire la vostra focaccia con quello che preferite; io ho utilizzato olive verdi e rosmarino, ma potete sbizzarrirvi per stupire amici e parenti. Potete servirla come antipasto o da sgranocchiare al posto del pane, la cosa sicura è che piacerà proprio a tutti.

Focaccia alle olive

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 75 gr di patate
  • 7 gr di sale
  • 1/3 di cubetto di lievito di birra fresco (circa 8 gr)
  • 125 gr di acqua tiepida
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • olive verdi a piacere
  • rosmarino

Preparazione

Lessate le patate in acqua bollente, quindi spellatele e schiaccetele bene con una forchetta.

Fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida con lo zucchero e lasciate riposare 5 minuti.

Unite alle patate la farina, l’acqua col lievito, il sale e l’olio; impastate bene.

Fate un panetto, mettetelo in una ciotola, coprite con la pellicola trasparente e lasciate lievitare per un’ora e mezza.

Trasferite il composto in una teglia unta d’olio, lavoratelo con le mani, spennellatelo con un filo d’olio, farcite con le olive ed il rosmarino, quindi lasciate lievitare per un’altra ora e mezza nel forno spento.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 190 gradi per 30 minuti.

Buona focaccia!

Focaccia alle olive
Read more

Babka

La Babka è un dolce tipico polacco che avevo in mente di provare a fare da un bel po’ di tempo; questa quarantena è stata l’occasione giusta. Si tratta di un lievitato ricco di cioccolato fondente, perfetto per fare bella figura con gli amici. La preparazione non è complessa ma è lunga a causa dei tempi di lievitazione; essendo il mio primo tentativo lo ritengo un successo ma penso che ci possano essere dei miglioramenti. Innanzitutto per la farcitura ho utilizzato lo zucchero semolato, col senno di poi vi consiglio di usare lo zucchero a velo perchè si scioglie meglio. Per quanto riguarda la cottura io l’ho fatta cuocere a 180 gradi per 40 minuti, è venuta bene ma forse era lievemente indietro al centro e se avessi allungato i tempi si sarebbe bruciata fuori; consiglio di provare a 170 gradi la prossima volta.

Dopo tutte queste premesse… si comincia!

Babka

Ingredienti per l’impasto:

  • 250 gr di farina 00
  • 250 gr di farina Manitoba
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco
  • 90 gr di zucchero
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • un pizzico di sale
  • 120 gr di acqua tiepida
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 140 gr di burro

Ingredienti per la farcitura:

  • 120 gr di burro
  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di zucchero semolato
  • 20 gr di cacao amaro in polvere

Ingredienti per lo sciroppo:

  • 130 gr di zucchero semolato
  • 80 ml d’acqua

Preparazione

Mettete in una ciotola le farine, lo zucchero e la scorza di limone, mescolate bene e fate un buco al centro.

Fate sciogliete il cubetto di lievito nell’acqua e versatela nel buco al centro delle farine insieme alle uova, il burro tagliato a pezzetti ed il sale.

Impastate bene con le mani per 5/10 minuti, create un panetto e mettete a lievitare in una ciotola coperta per circa 2 ore.

Nel frattempo preparate il ripieno: fate sciogliere il burro insiema al cioccolato fondente tagliato a pezzi ed allo zucchero. Quando sarà sciolto togliete dal fuoco, aggiungete il cacao amaro setacciato e fate raffreddare.

Stendete l’impasto su un piano leggermente infarinato cercando di ottenere rettangolo, quindi spalmatevi sopra il ripieno.

Arrotolate per il lato lungo, quindi dividete in due l’impasto sempre tagliando per il lato lungo, dovrete ottenere due serpentoni.

Intrecciate tra di loro le due parti mantenendo le zone col cioccolato verso l’alto e chiudete insieme le estremità.

Babka

Disponete la Babka in uno stampo da plumcake rivestito di carta da forno e fate lievitare ancora mezz’ora coperto nel forno spento.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40 minuti, prima di sfornare verificate la cottura con uno stecchino.

Mentre il dolce è nel forno preparate lo sciroppo facendo sciogliere lo zucchero in un pentolino con l’acqua.

Spennellate la Babka con lo sciroppo appena la sfornate, quindi lasciatela raffreddare, sformatela e mangiatevela tutta.

Buona lievitazione!

Babka
Babka
Read more

Crocchette di patate e spinaci

Questa cosa che manchi una settimana alla fine della quarantena sta ulteriormente alimentando la mia voglia di aperitivi all’aperto. So bene che i bar non saranno agibili ancora per un bel po’, ma l’idea di poter uscire di casa senza autocertifazione mi dà un brivido di emozione.

Nell’ottica di poterci sedere presto tutti insieme intorno ad un tavolo vi propongo queste crocchette di patate e spinaci. Sono vegetariane, fritte e super croccanti, vi assicuro che faranno impazzire grandi e piccini.

Crocchette di patate e spinaci

Ingredienti per 12 crocchette:

  • 300 gr di patate
  • 3 cubetti di spinaci surgelati
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • pangrattato
  • sale
  • olio di semi per friggere

Preparazione

Lessate le patate in acqua bollente, scolatele, spellatele e schiacciatele bene con una forchetta.

Cucinate gli spinaci in una padella con 2 cucchiai d’acqua, quando saranno belli asciutti frullateli col frullatore ad immersione ed aggiungeteli alle patate.

Unite l’uovo, il parmigiano, salate ed amalgamate bene.

Create le crocchette con le mani, passatele nel pangrattato e friggetele in abbondante olio di semi bollente per una decina di minuti.

Asciugatele bene con carta da cucina e servite.

Buona attesa di ritrovarsi!

Crocchette di patate e spinaci
Read more

Torta salata di zucchine

Per la rubrica “1000 modi per utilizzare le zucchine” vi presento una torta salata veramente saporita. La scamorza affumicata e la mortadella arricchiscono questo piatto che a mio avviso è un ottimo antipasto per una cena con gli amici.

Torta salata di zucchine

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • mezza cipolla
  • 5 zucchine piccole
  • 100 gr di formaggio spalmabile
  • 80 gr di scamorza affumicata
  • 3 fette di mortadella
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato
  • latte qb
  • olio evo
  • sale

Preparazione

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella antiaderente con un filo d’olio.

Aggiungete le zucchine lavate, pulite e tagliate a pezzetti; lasciate cuocere per 10/15 minuti.

Frullate col mixer le zucchine insieme al formaggio spalmabile, quindi trasferite in una ciotola.

Aggiungete l’uovo, la scamorza affumicata tagliata a dadini, qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato, regolate di sale ed amalgamate bene.

Srotolate la pasta brisée, adagiatela con la sua carta da forno in uno stampo da crostata e bucherellatela con una forchetta.

Disponete sopra alla pasta brisée le fette di mortadella, quindi versatevi sopra il composto di zucchine. Ripiegate i bordi e spennellateli con un po’ di latte.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 30 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Buona serata!

Torta salata di zucchine
Read more

Torta di mele

Un grande classico in cucina è la torta di mele: ce ne sono migliaia di versioni ed io non ho ancora trovato la mia preferita, forse perchè mi piacciono praticamente tutte. Questa ricetta è abbastanza “purista” in quanto ci sono praticamente solo le mele. Niente cannella, niente nocciole o mandorle, niente, nada de nada e devo dire che il risultato è stato ottimo. Anche Gu ha apprezzato e ci fa merenda ogni giorno per cui, visti i gusti difficili del mio pargolo, direi che è una ricetta perfetta per grandi e piccini.

Torta di mele

Ingredienti:

  • 300 gr di farina (metà integrale e metà 00)
  • 3 mele
  • 150 gr di burro
  • 300 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di confettura a piacere (io ho usato mousse di mele)
  • zucchero a velo
  • burro e farina per la tortiera

Preparazione

Sciogliete il burro e lasciatelo raffreddare.

Grattugiate la scorza di limone e spremetene il succo.

Sbucciate le mele, togliete il torsolo, tagliatele a pezzetti e bagnateli col succo di limone.

Sbattete le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, unite il burro, la farina setacciata, la scorza di limone ed il lievito. Amalgamate bene.

Aggiungete infine la confettura e le mele e versate il composto in una tortiera imburrata ed infarinata.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti, controllate la cottura con uno stecchino.

Sfornate, lasciate raffreddare, sformate e spolverizzate con lo zucchero a velo.

Buona merenda!

Torta di mele
Torta di mele
Read more