Fagottini con pere e cioccolato

Pere e cioccolato è uno degli abbinamenti più collaudati e più goduriosi all’interno del panorama gastronomico. Se poi ci aggiungiamo anche la pasta sfoglia e la crema pasticcera ecco che nascono questi fagottini, che non mi pento di definire superlativi. Dopo averli sfornati e fatti intiepidire ne ho assaggiato uno e confesso che mi sono dovuta trattenere dall’istinto di mangiarli subito tutti e 6. Un tale autocontrollo è stato possibile solo perchè ero decisa a farli assaggiare a Gu, che ha approvato a pieni voti. Questo piatto entra quindi nella lista delle ricette #Guapproved (se non volete perdervene nemmeno una seguite #Guapproved su Instagram).

Per quanto riguarda la crema pasticcera io ho usato quella che mi era avanzata dalla preparazione della chiocciola alle mele (che potete trovare qui), quindi sappiate che le dosi che indicherò sono per una quantità di crema astronomica, vi consiglio di dimezzzarle.

Accendete il forno e preparatevi per una merenda dai sapori autunnali che piacerà a grandi e piccini.

Ingredienti per 6 fagottini:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 1 pera
  • 25 gr di cioccolato fondente
  • 1 uovo
  • zucchero

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di farina 00
  • 4 tuorli
  • 1 bacca di vaniglia
  • mezzo litro di latte

Preparazione

Per prima cosa preparate la crema pasticcera. Mettete in un pentolino il latte insieme ai semi della bacca di vaniglia e portate a bollore. Mettete in una casseruola i tuorli e lo zucchero, quindi mescolate bene. Aggiungete senza smettere di mescolare la farina e quando sarà ben amalgamata versate lentamente e sempre mescolando il latte bollente. Mettete sul fuoco e continuate a mescolare facendo sobbollire per 3-4 minuti. Anche se vi sembrerà leggermente liquida toglietela dal fuoco, si addenserà ulteriormente raffreddandosi. Versatela in una ciotola e lasciatela intiepidire.

Srotolate la pasta sfoglia e tagliatela in 6 rettangoli uguali. Disponete su ognuno un po’ di crema, 2 o 3 fettine sottili di pera ed un po’ di cioccolato fondente tritato grossolanamente. Spennellate i bordi con un po’ di uovo sbattuto, quindi chiudete i fagottini prima dal lato lungo, poi ripiegate i lati corti. Spennellateli col restante uovo sbattuto, create sulla superficie qualche incisione diagonale, quindi spolverizzateli con un po’ di zucchero.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 25 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Buona merenda!

Read more

Pan brioche ai fichi

Siamo a settembre ed è tempo di fichi, che fanno parte dei miei frutti preferiti in assoluto. Non avevo ancora provato ad utilizzarli in un dolce ed ho deciso di iniziare con un pan brioche dai sapori delicati perfetto per fare colazione. Ecco il sapore è veramente delicato, ma penso che questa sia una caratteristica del pan brioche (è la prima volta che lo preparo per cui le mie sono tutte supposizioni, abbiate pietà di me). La mia persona preferita ha detto: “buono, sembra di mangiare un ottimo pane con marmellata di fichi”, il che effettivamente è vero. Per cui, se state cercando un dolce super zuccherato lasciate perdere, se invece avete voglia di pane e marmellata accendete il forno che si comincia.

Ingredienti:

  • 450 gr di fichi
  • 300 gr di farina 00
  • 90 gr di latte
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 3 uova
  • il succo di mezzo limone
  • 1 bacello di vaniglia
  • sale

Preparazione

Intiepidite il latte e scioglietevi il lievito di birra insieme a 20 gr di zucchero.

Mettete la farina in una ciotola insieme ai semi del bacello di vaniglia, 10 gr sale, il latte col lievito ed iniziate ad impastare. Aggiungete le uova una alla volta e per ultimo il burro a temperatura ambiente. Quando avrete ottenuto un panetto elastico copritelo e lasciatelo lievitare per un’ora.

Togliete il picciolo dai fichi, tagliateli a metà e metteteli in una padella col succo di limone ed i restanti 20 gr di zucchero. Cucinate fino ad ottenere una crema, quindi spegnete e lasciate intiepidire.

Stendete la pasta su un foglio di carta da forno formando un rettandolo spesso mezzo centimentro. Stendetevi la crema di fichi lasciando libero 1/3 del rettangolo sul lato corto.

Arrotolate il pan brioche partendo dal lato corto con la crema, quindi mettete il rotolo in uno stampo da plum cake e lasciatelo lievitare per un’ora.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 8 minuti, abbassate poi la temperatura a 160 gradi e proseguite la cottura per altri 50 minuti.

Sfornate, sformate e lasciate raffreddare.

Buon pane e marmellata!

Read more

Muffin alle pere e cioccolato

Nonostante l’autunno non sia ancora ufficialmente iniziato, posso affermare con risolutezza che per me ormai l’estate è finita/andata/hastalavista. Questo significa che tenterò di mantenere un certo contegno fino al 31 ottobre, ma dal primo novembre sappiate che inizierò ad addobbare la casa come se fosse il rifugio di Babbo Natale. Per questo però è ancora presto, per cui concentriamoci su cose autunnali, come per esempio le pere. E con cosa si abbinano divinamente le pere? Col cioccolato ovviamente. Ho mille varianti di dolci che prevedono questi due ingredienti, ma per primo voglio presentarvi questi muffin perfetti per la colazione o la merenda. Ho utilizzato farina di farro ma va bene anche la classica 00.

Ingredienti per 14 muffin:

  • 300 gr di farina di farro
  • 250 gr di olio di semi di arachide
  • 150 gr di zucchero
  • 50 gr di gocce di cioccolato
  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 1 pera
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione

In una ciotola sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, quindi aggiungete continuando a mescolare la farina, l’olio, lo yogurt ed infine il lievito. Unite poi la pera sbucciata e tagliata a pezzetti e le gocce di cioccolato, amalgamate bene e versate il composto nei pirottini per i muffin.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30/35 minuti, fate sempre la prova stecchino. Sfornate, lasciate reffreddare e gustate.

Buon inizio autunno!

Read more