Salatini alla paprika e formaggio

Su una tavola imbandita a festa i salatini non possono mancare, ma è giunta l’ora di smettere di utilizzare quelli confezionati per buttarsi su quelli fatti in casa. Alla fine ci vuole un attimo e sono immensamente più buoni. In questo caso ho preparato dei salatini alla paprika e formaggio super saporiti. Ecco diciamo che come al mio solito potrei aver usato una ragguardevole dose di burro, ma non c’è niente da fare, tutto è più buono col burro. In compenso si tratta di un piatto che rientra senza ombra di dubbio netta categoria “low cost“: pochissimi ingredienti alla portata di tutti. Alla fin fine questi salatini alla paprika e formaggio hanno tutto: sono semplici, economici e super gustosi. Se volete potete prepararli il giorno prima e conservali in una scatola di latta, come se fossero dei biscotti.

Piccola postilla: con queste dosi mi sono venuti circa 25/30 salatini a forma di stella, ma ovviamente dipende tutto dalla dimensione degli stampini che deciderete di usare. Per quanto riguarda la paprika dovete decidere voi quanta metterne in base all’intensità che volete dare. Io direi di averne messa un cucchiaio. Ovviamente potete sostituirla con la spezia che più preferite, per esempio il curry.

Salatini alla paprika e formaggio
Ingredienti:
  • 120 gr di farina 00
  • 100 gr di burro freddo
  • 50 gr di emmentaler grattugiato
  • paprika qb
  • sale
  • pepe
Preparazione

Tagliate il burro a pezzetti ed impastatelo velocemente con l’emmentaler, la farina, la paprika, sale e pepe. Usate la punta delle dita, dovrete ottenere un composto abbastanza sbriciolato. Create una palla ma cercate di lavorarlo il meno possibile, deve restare rustico.

Mettete l’impasto tra due foglie di carta da forno e stendetelo con un mattarello. Dovrà avere uno spessore di circa mezzo centimetro. Non fatelo troppo sottile altrimenti in cottura si scioglierà e non manterrà la forma.

Con lo stampino che avete scelto ricavate i vostri salatini e cucinateli in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 15-20 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e servite. Attenzione: se non aspettate che si siano raffreddati si sbricioleranno.

Buone stelle saporite!

Salatini alla paprika e formaggio
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *