Aspettando Halloween: ragnetti di sfoglia

Con l’avvicinarsi di Halloween sto scoprendo la mia predilezione per le ricette sceme per grandi e piccini. Creare animaletti e mostriciattoli si ta rivelando molto divertente, discorso che non vale per le zampe di questi ragnetti che mi si appiccicavano addosso invece di posizionarsi correttamente, ma alla fine ce l’ho fatta (più o meno) e ne è valsa la pena. Come risultato ci sono dei ragni ripieni di zucca e patate davvero carini e coccolosi, da servire come antipasto alla cena di Halloween o in un buffet se siete così folli (nonchè perseguibili legalmente) da organizzare una festa per bambini.

Il ripieno ovviamente può essere modificato, anche una cosa semplicissima come prosciutto e formaggio andrà bene, tanto sarà tutto nascosto nella pancia del ragno. Penso anche che si possano realizzare nella versione dolce, magari ripieni di cioccolato o crema; in questo caso per gli occhi potete utilizzare due gocce ci cioccolato fondente.

Ingredienti per 6 ragni:
  • 50 gr di zucca
  • 50 gr di patate
  • 25 gr di formaggio spalmabile
  • mezza cipolla piccola
  • 1 uovo + 1 tuorlo sbattuto per spennellare
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • parmigiano grattugiato
  • un paio di olive nere
  • rosmarino
  • sale
  • pepe
  • olio evo
Preparazione

Tritate finimente la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un filo d’olio. Aggiungete poi la zucca e le patate pulite e tagliate a cubetti della stessa dimensione, quindi fate rosolare per un paio di minuti. Aggiungete un rametto di rosmarino e salate. Abbassate il fuoco, mettete il coperchio e lasciate cuocere a fuoco basso per circa 20 minuti, finchè le verdure saranno morbide. Mettete in una ciotola e lasciate intiepidire.

Stendete la sfoglia e ricavate 12 cerchi dello stesso diametro delle vostre cocotte; bucherellateli con una forchetta.

Nella ciotola con la zucca e le patate aggiungete il formaggio spalmabile, un uovo, un cucchiaio di parmigiano grattugiato, sale, pepe ed amalgamate bene. Versate un po’ di composto su 6 dischi di sfoglia e richiudeteli con gli altri sei pressando bene sui bordi; disponeteli nelle cocotte. Con la sfoglia avanzata create le zampe e posizionatele sui vostri ragni (buon divertimento). Spennelateli con tuorlo sbattuto e cucinate in forno statico preriscaldato a 190 gradi per 20/25 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire, aggiungete gli occhi con le olive tagliate a rondelle e servite.

Buoni ragnetti coccolosi!

Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *