Pan brioche ai fichi

Siamo a settembre ed è tempo di fichi, che fanno parte dei miei frutti preferiti in assoluto. Non avevo ancora provato ad utilizzarli in un dolce ed ho deciso di iniziare con un pan brioche dai sapori delicati perfetto per fare colazione. Ecco il sapore è veramente delicato, ma penso che questa sia una caratteristica del pan brioche (è la prima volta che lo preparo per cui le mie sono tutte supposizioni, abbiate pietà di me). La mia persona preferita ha detto: “buono, sembra di mangiare un ottimo pane con marmellata di fichi”, il che effettivamente è vero. Per cui, se state cercando un dolce super zuccherato lasciate perdere, se invece avete voglia di pane e marmellata accendete il forno che si comincia.

Ingredienti:

  • 450 gr di fichi
  • 300 gr di farina 00
  • 90 gr di latte
  • 40 gr di burro
  • 40 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 3 uova
  • il succo di mezzo limone
  • 1 bacello di vaniglia
  • sale

Preparazione

Intiepidite il latte e scioglietevi il lievito di birra insieme a 20 gr di zucchero.

Mettete la farina in una ciotola insieme ai semi del bacello di vaniglia, 10 gr sale, il latte col lievito ed iniziate ad impastare. Aggiungete le uova una alla volta e per ultimo il burro a temperatura ambiente. Quando avrete ottenuto un panetto elastico copritelo e lasciatelo lievitare per un’ora.

Togliete il picciolo dai fichi, tagliateli a metà e metteteli in una padella col succo di limone ed i restanti 20 gr di zucchero. Cucinate fino ad ottenere una crema, quindi spegnete e lasciate intiepidire.

Stendete la pasta su un foglio di carta da forno formando un rettandolo spesso mezzo centimentro. Stendetevi la crema di fichi lasciando libero 1/3 del rettangolo sul lato corto.

Arrotolate il pan brioche partendo dal lato corto con la crema, quindi mettete il rotolo in uno stampo da plum cake e lasciatelo lievitare per un’ora.

Cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 8 minuti, abbassate poi la temperatura a 160 gradi e proseguite la cottura per altri 50 minuti.

Sfornate, sformate e lasciate raffreddare.

Buon pane e marmellata!

Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *