Cheesecake di ricotta alle pesche

Mi sembra corretto informarvi del fatto che sono ufficialmente entrata in modalità “cheesecake”. Questo significa che probabilmente ve ne propinerò una diversa ogni 2 giorni, perchè quando la temperatura supera i 25 gradi questo è il dolce che più desidero mangiare. In questo caso abbiamo una cheesecake che richiede la cottura al forno, prossimamente sperimenterò una delle tante versioni senza cottura. A livello di calorie andiamo abbastanza bene, non è un dolce light ma, a differenza di altre ricette, non prevede l’utilizzo di panna e/o mascarpone. Potete scegliere la marmellata che più vi piace ed al posto del lime potete usare il limone. Il risultato è un dolce davvero rinfrescante e perfetto anche per fare colpo su eventuali ospiti.

Ingredienti:

  • 250 gr di biscotti secchi
  • 150 gr di burro
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 3 uova
  • 250 gr di ricotta
  • 1 vasetto di yogurt naturale
  • il succo di 1 lime
  • mezzo vasetto di marmellata di pesche

Preparazione

Fate sciogliere il burro in un pentolino. Tritate i biscotti nel mixer fino a ridurli in polvere, versatevi sopra il burro ed impastate bene. Distribuite il composto in uno stampo a cerniera rivestito di carta da forno; schiacciatelo bene con le mani per farlo aderire anche sui bordi. Riponete in frigorifero.

Sbattete con la frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungete la ricotta, lo yogurt ed il succo di lime. Montate a neve gli albumi ed uniteli delicatamente all’impasto mescolando piano dal basso verso l’alto.

Versate la crema sul fondo di biscotti e cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 40/50 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare, coprite con la marmellata di pesche e riponete in frigorifero.

Servite fredda.

Buona ricotta!

Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *