Insalata di tonno e crudité

Nonostante la pioggia degli ultimi giorni io sono entrata in pieno mood estivo, per cui continuo con la mia carrellata di piatti freddi infischiandomene delle condizioni metereologiche. Questa insalata di tonno è un piatto sano, leggero e perfetto per essere gustato in riva al mare o durante un pic nic. La preparazione è veramente semplice, dovrete solo avere la pazienza di tagliare, affettare e sminuzzare per un tempo infinito tutte le verdure. Alla fine vi farà male la mano ma vi assicuro che non ve ne pentirete.

Ingredienti per 6 persone:

  • 200 gr di tonno sott’olio sgocciolato
  • 200 gr di carote
  • 2 coste di sedano
  • 1 peperone rosso
  • 3 cipollotti rossi
  • 1 avocado
  • 2 pomodori
  • 1 limone
  • capperi sott’aceto
  • basilico
  • 1 cucchiaino di senape
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Preparazione

Prendete il tonno sgocciolato, metettelo in una ciotola capiente e sbriciolatelo con una forchetta, aggiungete i capperi e mescolate.

Sbucciate l’avocado, togliete il seme, tagliatelo a pezzetti, irroratelo col succo di mezzo limone ed aggiungetelo alla ciotola col tonno.

Lavate tutte le altre verdure, pulitele e tagliatele a dadini di circa 3/4 mm, quindi aggiungetele al tonno e mescolate bene insieme a qualche fogliolina di basilico sminuzzata.

Versate in un vasetto 4 cucchiai d’olio, 1 cucchiaio di succo di limone, la senape, sale e pepe. Chiudete ed agitate energicamente, quindi irrorate l’insalata con la salsina ottenuta.

Servite.

Buona croccantezza!

Read more

Pasta fredda velocissima

Non so come vi viviate i primi caldi, ma per quanto mi riguarda è ufficialmente iniziato il periodo del “mangiotuttopurchèsiafreddo”. Il forno viene acceso solo per fare torte, i fornelli devono stare spenti il più possibile e la parola d’ordine è “freschezza”. Mi sembrava giusto iniziare la carrellata dei piatti freddi con una pasta, da altri chiamata insalata di pasta. La preparazione è così semplice che può essere realizzata anche da un bambino o da un ragazzo single al primo giorno fuori casa, che poi sono più o meno la stessa cosa. Il grande vantaggio è che potete prepararne una vagonata e nutrirvi solo di questa per innumerevoli pasti, limitando così l’utilizzo di qualsiasi fonte di calore.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di farfalle
  • 2 uova
  • 80 gr di carciofini sott’olio
  • 200 gr di prosciutto cotto a dadini
  • 2 cucchiai di olive verdi denocciolate
  • basilico
  • olio evo
  • sale

Preparazione

Rassodate le uova in un pentolino per 8/9 minuti dal raggiungimento del bollore, quindi passatele sotto l’acqua fredda, sgusciatele e tagliatele a dadini.

Mettete in una ciotola le uova, le olive ed i carciofini tagliati a pezzetti, il prosciutto cotto, qualche foglia di basilico tritata ed un filo d’olio.

Cucinate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela e passatela sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura, quindi versatela nella ciotola col condimento e mescolate bene.

Mettete in frigorifero e tirate fuori mezz’oretta prima di servire.

Buona pasta fredda!

Read more

Torta di pesche noci

L’estate ormai è alle porte e questa torta di pesche noci racchiude tutto il profumo di questa stagione. La ricetta originale prevedeva l’utilizzo della farina di mandorle, non avendola trovata ho optato per quella di avena e devo dire che il risultato è stato molto soddisfacente. La preparazione è molto semplice e se proprio non avete molto tempo potete caramellare le pesche il giorno prima e realizzare la torta quando preferite. Se proprio volete semplificare ancora di più il tutto potete utilizzare le pesche sciroppate.

Ingredienti:

  • 3 pesche noci
  • 160 gr di zucchero
  • 90 gr di burro morbido
  • 2 uova
  • 120 gr di farina di avena (o di mandorle)
  • 30 gr di farina 00
  • 1 limone
  • 4 gr di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di mandorle a lamelle

Preparazione

Lavate il limone, grattugiate la buccia e spremetene il succo.

Lavate le pesche, tagliatele a spicchi senza sbucciarle e mettetele in una padella antiaderente con 50 gr di zucchero ed il succo del limone. Cucinate per 5 minutia fuoco medio.

Mescolate in una ciotola le farina, la buccia di limone grattugiata ed il lievito.

Montate il burro morbido con lo zucchero rimasto; incorporate poi le uova una alla volta ed infine il mix di farine. Versate il composto in una tortiera rivestita di carta da forno ed affondatevi metà delle pesche caramellate. Cospargete con le lamelle di mandorle e cucinate in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 30/40 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino.

Sfornate, fate raffreddare e cospargete con le pesche rimaste.

Buon profumo d’estate!

Read more

Torta salata agli spinaci

Le torte salate sono una soluzione pratica per svuotare il frigorifero creando qualcosa di gustoso. Sono un’ottimo antipasto ma si addicono anche come stuzzichino durante feste o aperitivi. In questo avevo degli spinaci, del caprino in scadenza e delle patate lesse: devo dire che il risultato è stato un successone. La preparazione è veramente adatta a tutti e si realizza in poco tempo; se poi avete molte persone a tavola potete tranquillamente prepararla il giorno prima essendo buonissima a temperatura ambiente. Potete sostituire il caprino con qualsiasi formaggio spalmabile e al posto degli spinaci andranno benissimo anche zucchine. Se c’è qualche vegetariano basta eliminare il prosciutto cotto ed il gioco è fatto.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 5 cubetti di spinaci surgelati
  • 2 patate
  • 80 gr di caprino
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • sale
  • latte qb

Preparazione

Cucinate gli spinaci in un pentolino con 2 cucchiai d’acqua, fateli asciugare bene , quindi frullateli.

Lessate le patate, pelatele, tagliatele a pezzetti e lasciatele raffreddare.

Amalgamate in una ciotola gli spinaci con le patate, il caprino, l’uovo, il parmigiano ed un pizzico di sale.

Rivestite la pasta brisée con le fette di prosciutto cotto, quindi versatevi sopra il composto e ripiegate i bordi.

Spennellate i bordi con un po’ di latte, poi cucinate in forno statico preriscaldato per 20/30 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Buon appetito!

Read more

Focaccia alle cipolle

Questa focaccia alle cipolle è qualcosa di incredibile: morbidissima e super golosa è perfetta come merenda o come antipasto. Ovviamente se avete in mente una romantica cena a due non è proprio l’ideale, ma per tutte le altre occasioni è imbattibile. Prepararla è semplice ma richiede un po’ di tempo a causa della lievitazione, quindi non è un piatto da fare all’ultimo momento.

Ingredienti:

  • 300 gr di farina manitoba
  • 200 gr di farina 00
  • 360 gr di acqua a temperatura ambiente
  • 8 gr di lievito di birra fresco
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 11 gr di sale
  • 300 gr di cipolle bianche
  • olio evo
  • sale grosso

Preparazione

Mettete in una ciotola le farine, il lievito sciolto in due cucchiai d’acqua insieme allo zucchero, ed il sale.

Mescolate, fate un buco in centro e versatevi l’acqua, quindi amalgamate il tutto aiutandovi con un cucchiaio.

Coprite con la pellicola e lasciate lievitare 2/3 ore, deve triplicare di volume.

Rovesciate l’impasto su un piano di lavoro infarinato e fate un paio di pieghe a portafoglio, quindi trasferitelo in una teglia unta di olio e stendetelo coi polpastrelli. Versatevi sopra 2 cucchiai d’olio ed allargatelo bene.

Pulite le cipolle e tagliatele a fettine sottili, quindi adagiatele sopra alla focaccia insieme ad un po’ di sale grosso.

Lasciate lievitare altri 45 minuti nel forno spento, poi cucinate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti ponendo la teglia nella parte bassa del forno. Abbassate poi la temperatura a 180 gradi e ponete la focaccia nel ripiano medio continuando la cottura per altri 15 minuti. Se volete che sia bella dorata azionate il grill per altri 5 minuti.

Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

Buon alito cipolloso!

Read more