Conchiglie con tonno e cannellini

Nonostante i grandi chef snobbino il tonno in scatola io continuerò ad usarlo finchè potrò, perchè alla fine può essere utilizzato per preparare un gran numero di piatti veramente gustosi. Quando ero all’università mi limitavo a mescolarlo con una tonnellata di maionese e ad infilare il tutto in un panino, oggi mi sono un pochino evoluta (anche se il paninazzo unto ogni tanto ci sta). In questo caso ho preparato un piatto di pasta veramente saporito grazie all’abbinamento con i fagioli e con la scorza di limone che dà subito quel profumo d’estate. La ricetta è come sempre alla portata di tutti, quindi accendete i fornelli che si comincia.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di conchiglie
  • 200 gr di tonno sott’olio
  • 1 cipollotto rosso
  • 200 gr fagioli cannellini lessati
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • prezzemolo
  • la scorza grattugiata di 1 limone
  • olio evo
  • sale

Preparazione

Pulite il cipollotto, tritatelo e fatelo rosolare un paio di minuti in una padella con un filo d’olio e 2 cucchiai d’acqua. Coprite, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

Scolate i fagioli, sciacquateli bene e lasciateli sgocciolare. Metteteli poi in una ciotola coi capperi, olio, sale, la scorza di limone ed il tonno sgocciolato. Versate tutto nella padella insieme ai cipollotti e fate cuocere un paio di minuti.

Cucinate la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela tenendo da parte 2 mestoli di acqua di cottura.

Versate la pasta nella padella col condimento e l’acqua tenuta da parte e fate saltare a fiamma alta per un minuto. Spolverizzate con un po’ di prezzemolo tritato e servite.

Buon appetito!

Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *